Moussaka a modo mio

Pubblicato 23 agosto 2014 da aliceinpan

Ieri frugavo come sempre su internet in cerca di ricette da provare e modificare, sono capitata per caso sulla moussaka. È uno sformato di patate e melanzane fritte condito con ragù d’agnello e suino, formaggio grattugiato e besciamella. Solo a descriverlo le arterie si incrostano di grasso, per cui ho deciso di prepararne una versione light. La mia moussaka non contiene carne ma sugo di pomodoro con pezzetti di carote, le patate sono lesse e le melanzane sono grigliate. L’unica cosa che ho mantenuto è stata la besciamella in quantità ridotta.

INGREDIENTI per 3 persone
melanzane 1 piccola
patate 2 grandi
passata di pomodoro 1 barattolo
carote piccole 4
ricotta mustia a scaglie 20g circa
parmigiano grattugiato 2 cucchiai
aglio uno spicchio
olio evo e sale a piacere

Per la besciamella
burro 20g
farina 20g
latte parzialm scremato 200ml
sale, pepe e noce moscata qb

PREPARAZIONE
Tagliare a fette di 0,5 cm la melanzana e le patate nel senso della lunghezza. Lessare le patate per 10 min in acqua salata e grigliare le melanzane aggiungendo un po’ di sale. Prima della cottura, le melanzane possono essere messe in uno scolapasta con del sale sormontate da un peso. Questo serve per far perdere loro l’acqua in eccesso, ma dato che non sono fritte si può saltare questo passaggio.
Preparare il sugo facendo rosolare pochi minuti le carote con l’aglio poi aggiungere la passata, salare e mettere un cucchiaino di zucchero. Far cuocere per 30 min a fuoco moderato.
Preparare la besciamella: far sciogliere il burro a fuoco lento, togliere dal fuoco e aggiungere poco per volta la farina mescolando con una frusta. Aggiungere il latte intiepidito e rimettere sul fuoco continuando a mescolare. Ottenuta una buona consistenza, togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe e infine aggiungere una grattata di noce moscata.
Una volta pronti gli ingredienti, assemblare: mettere in uno stampo per plumcake in ceramica (io ho usato quello) uno strato di melanzane, il sugo e qualche scaglia di ricotta, poi le patate, altro sugo, una spolverata di parmigiano e andare avanti alternando fino alla fine. Ho abbinato la ricotta mustia alle melanzane perchè trovo che sisposino molto bene. Alla fine coprire con la besciamella. Infornare a 200 °C per 20 minuti. Suggerisco di non servirla subito, ma lasciarla sfreddare per almeno 1 ora.
Chi volesse assaggiarla venga domani in clinica, la porterò per pranzo!

image

Buon appetito 😛

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: