Pasta di recupero

Pubblicato 2 settembre 2014 da aliceinpan

Dopo 11 ore passate in clinica non ho avuto tanto tempo per fare la spesa, per cui, al mio ritorno, ho aperto il frigo e ho trovato Philadelphia e salmone affumicato avanzato dal sushi preparato ieri. Ho attivato il mio cervellino e mi è venuta un’idea: pasta salmone e Philadelphia. Leggera e molto gustosa! 🙂

INGREDIENTI x 2 persone
mezze maniche 140 g
salmone norvegese affumicato 100g
Philadelphia 80 g circa
scalogno piccolo 1/2
prezzemolo 2 rametti
olio evo 1 cucchiaio
sale e pepe qb

PREPARAZIONE
Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta. Tritare lo scalogno e farlo rosolare per 5 minuti in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio evo. Aggiungere il salmone sminuzzato e far rosolare per 5 minuti. Appena l’acqua bolle, salare, calare le mezze maniche e spegnere il fuoco del salmone. A 5 minuti dalla cottura della pasta riaccendere il fuoco del salmone e aggiungere il Philadelphia con 2 mestoli di acqua di cottura in modo da scioglierlo bene. A 3 minuti dalla cottura, scolare la pasta con l’aiuto di una schiumarola in modo da non asciugarla troppo. Far saltare le mezze maniche nel condimento per circa 3 minuti, spegnere e aggiungere il prezzemolo e il pepe nero. Servire calda.
Buona cena a tutti! 😘

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: